Slide One Health.jpg

Nel sito del Ministero della Salute compare:

“Con la definizione ONE HEALTH si riconosce che la salute degli esseri umani è legata alla salute degli animali e dell’ambiente. Un approccio che sta diventando rapidamente essenziale e strategico…”


Il concetto One Health coincide già da più di 25 anni con la mission FATRO: “La salute animale per la salute dell’uomo”.
L’obiettivo di FATRO, in un’ottica etica e lungimirante, è il benessere e la salute animale. La nostra filosofia aziendale ed i valori da sempre presenti in FATRO ci hanno indotto a non produrre né vendere farmaci eutanasici. Allo stesso modo FATRO non mette in commercio medicinali veterinari che possano essere utilizzati in campo umano con scopi illeciti e pericolosi come ad esempio anabolizzanti o stupefacenti.
Ma essere sani non significa solo essere in salute! Per questa ragione abbiamo esteso il concetto di salute al benessere dell’animale e dell’uomo, che ci ha condotto in modo naturale ed automatico, a pensare all’ambiente come ad essi strettamente collegati.



Già dai primi anni ‘90, abbiamo introdotto l’alluminum box di Dalmazin®, completamente riciclabile e sicuramente molto meno impattante dei cofanetti in plastica in uso a quei tempi per le confezioni multiflacone. Da qui in poi, di strada ne abbiamo fatta tanta per la salute, il benessere e per l’ambiente. Per questo motivo e dall’idea di poter sempre migliorare, abbiamo deciso di creare un logo che racchiuda tutto quello che a FATRO sta a cuore. Un’unica immagine che ricordi il nostro impegno ed i nostri valori sia all’interno dell’azienda che sul mercato e che ispiri i nostri giovani non solo a continuare, ma anche ad apportare un ulteriore contributo al raggiungimento di questi obiettivi.
Il logo ONE HEALTH ECO HEALTH comparirà su tutto il materiale visibile al pubblico (confezioni, depliants, pagine pubblicitarie, sito internet, gadgets ecc.), rappresentando così la sintesi di tutte le nostre attività per la salute, per il benessere e l’ambiente.
Affinché FATRO possa essere apprezzata in una visione a 360° per le sue attività non direttamente visibili e/o meno conosciute, abbiamo voluto raccontarne la storia in capitoli interconnessi, sia per coloro che hanno vissuto questo percorso virtuoso fin dall’inizio, sia per coloro che hanno la fortuna anagrafica di non averle vissute in prima persona.

ONE HEALTH

La salute degli animali è legata a doppio filo alla salute dell’uomo, sia per quanto riguarda le malattie o zoonosi che si possono trasmettere reciprocamente (la febbre West Nile, la leishmaniosi, la toxoplasmosi, la malattia di Lyme ecc.), sia per i trattamenti delle malattie stesse. Un esempio emblematico si osserva nell’uso degli antibiotici. Sia in umana che in veterinaria se ne ha uguale necessità e nello stesso tempo la lotta all’antibiotico resistenza deve essere un impegno comune. Se ampliamo un po’ il concetto di salute risulta evidente che anche il benessere è uno solo per gli uomini e per gli animali.

ONE HEALTH negli animali DPA
(produttori di alimenti per l’uomo)

Gli animali DPA sono collegati alla nostra salute per i loro prodotti (carne, uova, latte, miele ecc.). Pertanto è necessario adottare un approccio terapeutico che non tenga conto solo della cura degli animali, ma che permetta di non avere residui di farmaci quando gli alimenti dell’animale trattato arrivano sulla nostra tavola. Dobbiamo considerare che è sempre meglio “prevenire che curare”, utilizzando gli antibiotici in modo corretto solo “quando e quanto servono”, per evitare che si instaurino dei fenomeni di antibioticoresistenza. Queste considerazioni oggi molto attuali, lo erano molto meno quando FATRO, a metà degli anni ‘80, lanciò il primo probiotico veterinario per prevenire le malattie in modo naturale, riducendo l’uso degli antibiotici. Purtroppo questo concetto di trattamento preventivo era troppo avanzato per quegli anni e non ebbe il successo che meritava. Sempre nello stesso periodo, nell’ambito della prevenzione, venne creata la Divisione Biologici FATRO che si svilupperà rapidamente ed oggi produce e vende in Italia ed in svariati paesi esteri, vaccini per tutte le specie DPA. Successivamente FATRO ha lanciato la linea Fatroximin® introducendo un nuovo concetto di antibioticoterapia. La rifaximina, principio attivo di questa linea, è un antibiotico che non attraversa le barriere organiche, per cui rimane dove viene somministrato senza entrare in circolo. Si evitano così residui di farmaco nei prodotti dell’animale trattato, riducendo al minimo il rischio dell’antibioticoresistenza e della contaminazione ambientale tramite le deiezioni. A più di trent’anni dal lancio, possiamo considerare Fatroximin® come l’esempio più calzante di un prodotto “ONE HEALTH ECO HEALTH”.


Rimanendo tra la fine degli anni ‘80, primi anni ‘90, FATRO, sempre pensando al benessere animale, argomento all’epoca oscuro ai più, introdusse con Dalmazin®, l’uso degli isomeri attivi che consentono di ottenere il massimo effetto terapeutico eliminando quasi del tutto gli effetti collaterali ed evitando inutili sofferenze all’animale trattato. Nello stesso periodo fu introdotto Simpanorm®, il primo prodotto in grado di normalizzare il sistema simpatico preservando l’animale dagli effetti negativi dello stress.

E perché non citare la contemporanea introduzione dei microelementi chelati che, essendo assorbiti quasi completamente dall’animale, contribuiscono alla sua salute ed al suo benessere tutelando nel contempo l’ambiente, in quanto vengono eliminati dell’animale solo in minima parte.

L’impegno FATRO per l’animale DPA guardando all’uomo ed all’ambiente è una storia che parte da lontano, si affina, scavalca il millennio e diventa ogni anno più importante, fino ad arrivare ai giorni nostri con un’ attenzione maniacale allo sviluppo di prodotti corredati da una serie di servizi (diagnostica, protocolli, formazione specifica ecc.) che sono l’espressione massima del rispetto dell’animale, dell’uomo e dell’ambiente.

ONE HEALTH negli animali da compagnia
(Pets e non DPA)

Gli animali da compagnia oggi sono considerati come membri della famiglia, vivono a stretto contatto con i suoi componenti, ne condividono le emozioni, le ansie e perché no le patologie derivanti dallo stile di vita degli stessi, come l’obesità, diabete ecc. Ecco allora il Killitam, per il mal d’auto, il Continence®, per l’incontinenza urinaria della cagna, solo per citare alcuni esempi volti a trattare disturbi collegati alla convivenza con l’uomo per il benessere reciproco. Nei Pets rivestono poi particolare importanza malattie parassitarie trasmesse da insetti vettori, come la filariosi, dove FATRO ha sviluppato Afilaria® SR, un trattamento con una complessa tecnologia a rilascio prolungato che permette una sola somministrazione all’anno.
Nel caso della leishmaniosi, invece, FATRO propone Antimania® un trattamento che uccide il parassita supportato da un immunomodulatore, “Impromune®” che permette al sistema immunitario di reagire alla malattia in modo adeguato.

Bimbo cane.jpg

ONE HEALTH FATRO,
per la salute ed il benessere dell’uomo

L’attività di FATRO è esclusivamente veterinaria, nonostante ciò, si rivolge anche alla salute ed al benessere dell’uomo sia indirettamente, come abbiamo visto prima, sia direttamente con iniziative dedicate al personale dell’azienda e non.

FATRO, oltre la massima attenzione per la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali si occupa del benessere dei dipendenti attraverso la cura degli ambienti di lavoro, dei locali adibiti al ristoro, offrendo anche agevolazioni rivolte ai famigliari, con particolare riguardo ai giovani ed al loro sviluppo culturale.
A tale scopo ha allestito una biblioteca per il prestito di libri ed audiovisivi. Inoltre per i figli dei dipendenti, FATRO copre interamente i costi dei libri per le scuole medie e superiori e contribuisce alle spese universitarie dei ragazzi più meritevoli.

biblioteca dipendenti.jpg

Tra le varie attività rivolte alla comunità possiamo citare come rappresentativo, il contributo economico molto consistente donato per la ricostruzione dei territori dell’Emilia Romagna colpiti dal terremoto, oltre ad altre attività filantropiche, culturali e scientifiche.

terremoto.jpg

FATRO esprime per mezzo della Fondazione Corrado e Bruno Maria Zaini, in onore della famiglia fondatrice, il massimo dell’impegno per la salute ed il benessere dell’uomo. La Fondazione finanzia ricerche per la cura di varie malattie rare e non, attività e centri per disabili, aiuti a Paesi del terzo mondo, associazioni antiviolenza contro donne e minori ecc.

Logo Fondazione.jpg


ECO HEALTH
Benessere dell’animale per il benessere dell’uomo in un unico ambiente sano!

negli anni l’Azienda ha adottato una serie di iniziative volte alla riduzione dell’impatto ambientale nel pieno rispetto della filosofia ECO HEALTH, quali:

• L’adesione e l’implementazione di un Sistema di Gestione Ambientale (SGA)

nel rispetto della Norma UNI EN ISO 14001:2015 applicato alla totalità delle aree produttive di Ozzano dell’Emilia (BO) e di Maclodio (BS).

• La produzione nel rispetto dell’ambiente attraverso un impianto di Cogenerazione

tale impianto sostiene interamente il fabbisogno dello stabilimento di Ozzano dell’Emilia, assicurando un notevole risparmio energetico ed evitando l’immissione in atmosfera di una considerevole quantità di gas serra, provocati dalla combustione del petrolio nei processi di produzione di energia elettrica. Dall’installazione di questo impianto siamo riusciti ad ottenere notevoli risultati: il 95% del fabbisogno elettrico annuo del sito, un risparmio annuale di 15,7 tonnellate di CO2 emesse nell’atmosfera e di 6,8 tonnellate di petrolio all’anno.

• Gli impianti fotovoltaici

gli impianti dei nostri stabilimenti consentono un risparmio annuo di 56 tonnellate di petrolio, equivalenti all’emmissione di 127 tonnellate di CO2.


• Il progetto “Alberi di Carta”

prevede l’impiego di carta riciclata al 100% o proveniente da fonti certificate nella realizzazione del materiale informativo e del packaging dei nostri prodotti e l’uso prevalente, all’interno dei nostri uffici, di carta riciclata per la stampa dei documenti.

• La tendenza al Plastic-Free

a partire dal packaging dei prodotti (Alluminium box, Bag in box) alla scelta dei distributori di acqua sfusa all’interno dell’azienda per poter utilizzare sempre meno bottiglie di plastica, (stimate in quasi 100.000 bottigliette/anno) distribuendo ai dipendenti borracce riutilizzabili, arrivando fino alla scelta di materiale pubblicitario a “zero impatto ambientale”. FATRO ha deciso, infatti, di privilegiare gadgets nati da materiali riciclati o biodegradabili, riducendo quindi gli sprechi e l’inquinamento. Un esempio sono le penne nate dal riciclo delle bottigliette di plastica o dalla lavorazione della canna da zucchero.

• L’impegno aziendale a sensibilizzare i dipendenti alle tematiche ambientali

anche tramite materiale informativo e cartelli affissi all’interno dell’Azienda per ricordare di risparmiare energia elettrica.
Per FATRO è di fondamentale importanza avere dei dipendenti informati, consapevoli, ed impegnati con l’obiettivo “ONE HEALTH ECO HEALTH”.
Carta.jpg




FATRO: salute e benessere degli animali e dell'uomo nel rispetto dell'ambiente